Associazione Giovanni Testori

Contenuti

Testori a confronto con Jacopone

È uscito per le Edizioni Nuova Cultura un volume che raccoglie la ricerca di Daniela Iuppa sul tema della madre nell’opera di Giovanni Testori. La Iuppa si è laureata a Roma Tor Vergata con una tesi sul rapporto tra lo scrittore novatese e Jacopone da Todi: l’ultimo capitolo del libro si sofferma proprio su questo rapporto, proponendo raffronti sorprendenti. Testori aveva illustrato da giovane le Laude di Jacopone, con 20 disegni(1944) e nelle sue carte è conservato l’abbozzo di un testo Stupr e pre, una riscrittura del Pianto della Vergine »
di Jacopone. Nel libro la Iuppa rilegge in particolare il Confiteor di Testori alla luce dei versi del grande poeta umbro: alcuni sembrano delle vere didascalie alle pagine di Testori. Anche a livello linguistico ci sono dei travasi sorprendenti, come accade nel ricorso insistito da parte di Testori alla parola “accaparramento” da parte di Dio. Una parola che discende da “arrata”, caparra, usato spesso da Jacopone. Una ricerca interessante che certamente si presta a sviluppi e approfondimenti importanti. Quindi complimenti a Daniela Iuppa, »
e buon lavoro per il proseguimento del suo percorso testoriano. Il libro (pubblicato in print on demand) può essere richiesto a questa mail