Associazione Giovanni Testori

Contenuti

Testori a Lecco 9.505 visitatori

Si è conclusa domenica 30 gennaio in Villa Manzoni a Lecco la mostra Testori a Lecco curata dall'Associazione Testori. Un percorso tra i due grandi amori testoriani Manzoni e Morlotti.

La mostra, che ha raccolto un successo inaspettato, ha registrato più di 9500 visitatori.

L'esposizione, distribuita in 4 diverse sezioni della villa, è stata la cornice perfetta per approfondire il legame tra il critico lombardo e il grande maestro lecchese.

 NELLE SCUDERIE

Oltre 20 capolavori hannno ridato vita al memorabile saggio testoriano Ricordi figurativi

»

del e dal Manzoni. I Pittori della Realtà con i personaggi dei Promessi Sposi, i paesaggi di Giovanni Segantini e, a chiudere il percorso, 11 Adda di Morlotti: mai visto prima un nucleo così completo.

NELLE CANTINE

Non poteva trovare posto che negli scantinati della Villa l'abisso umano e psicologico della Monaca. Foto, video e una sorpresa hanno raccontato lo spettacolo di Testori messo in scena da Luchino Visconti nel 1967.

NELLA CAPPELLA

Nella cappella di famiglia una pala d'altare di Appiani ha accompagnato gli Inni di Manzoni sul Natale, lasciando

»

il posto, dal mese di dicembre, al drammatico trittico del toro di Giancarlo Vital.

IN UNA STANZA CHE DA SUL CORTILE INTERNO

una mostra a pannelli ha dato modo di ripercorrere, attraverso i punti più salienti, la vita dello scrittore novatese.

Per chiunque fosse interessato è ancora possibile acquistare il catalogo della mostra.

Per info:
02.55.22.98.370/371
info@associazionetestori.it