Associazione Giovanni Testori

Contenuti

L'Erodiade sbarca a Napoli

2008-12-16, Teatro Nuovo , Napoli

Iaia Forte si porta l'Erodiade a casa. Dopo l'affollatissima tappa milanese la grande attrice napoletana porterà in scena il monologo testoriano (nella seconda versione) nella sua Napoli. Ecco come Iaia Forte ha commentato la sua scelta di affrontare questo testo anche dal punto di vista registico:

"Della drammaturgia di Testori mi ha colpito innanzi tutto il suo universo – dichiara Iaia Forte - che è qualcosa di molto materico, fatto di odori e colori. Perché non è solo letteratura o teatro, è piuttosto ciò »
che scatena sensorialmente. Poi la lingua per la sua invenzione e la sua carnalità.La capacità, nello specifico teatrale, di creare personaggi femminili così virili, così potenti, cosa rarissima nella drammaturgia italiana. La lingua di Testori è davvero una lingua potentemente teatrale, - continua la Forte - per cui ti accorgi che, nel momento in cui la incarni, immediatamente ti porta a sé. Non c’è bisogno di psicologia, è come seguire una partitura musicale: è nei suoni, nell’evocazione fisica della lingua che trovi la ragione della »
sua espressione. Misteriosa anche per me che la vivo. C’è la presenza potente della natura, anche nei suoi aspetti più barbarici. Una lingua che vive una continua schizofrenia, una scissione tra la tensione verso un’innocenza primigenia e l’impossibilità di ritrovarla per una corruzione che è insita nella nascita. E questa è davvero una cosa che mi commuove".

Fino a sabato ore 21.00 domenica ore 18.00

Recapiti Botteghinotel. 081/4976267e-mail: botteghino@nuovoteatronuovo.it

biglietti on line sul sito www.happyticket.it Prevendite autorizzatebox

»

office tel. 081/551 91 88concerteria tel. 081/761 12 21concerteria feltrinelli tel. 081/764 21 11il botteghino tel. 081/556 80 54mc tel. 081/546 22 64primafila tel. 081/6584222promos vomero tel. 081/556 47 26ticketteria tel. 0823/35 33 36tkt point tel. 081/529 49 39