Associazione Giovanni Testori

Contenuti

Arriva a Casa Testori la mostra del MART

Inaugurazione: Sabato 20 settembre, ore 18.00

Dopo essere stato esposto al Mart di Rovereto arriva a Casa Testori lo straordinario gruppo di disegni del 1948-’49, dedicati alla Crocifissione o preparatori delle vele dipinte e poi coperte a San Carlo in Corso. I disegni verranno esposti in uno spazio tutto nuovo ricavato da un riallestimento della Casa, pensato per valorizzare il patrimonio testoriano.  In occasione della riapertura verrà proiettato il documentario ritrovato che Testori curò in occasione della grande mostra sul Seicento lombardo

»

a Palazzo Reale di Milano, nel 1973

Inoltre casa testori ha un nuovo assetto : il percorso espositivo sarà infatti più omogeneo, grazie allo spostamento degli uffici al piano superiore e l’Archivio Giovanni Testori sarà finalmente visibile e consultabile, difronte all’opera di Andrea Mastrovito dedicata alla famiglia Testori. La grande sala adiacente, inoltre, diventa uno spazio espositivo dedicato in modo permanente all’opera di Giovanni Testori, in cui si alterneranno esposizioni tematiche, artistiche o documentarie.

Questo nuovo spazio

»

dedicato a Giovanni Testori e al suo Archivio, risponde così alla necessità di rendere esplicito e riconoscibile la presenza del padrone di casa, vero motore di tutte le iniziative che si svolgono nel resto di Casa Testori e sempre all’origine della nostra storia e iniziativa culturale.

Ma è anche un modo tangibile per segnalare a collezionisti e amici di Testori che l’Associazione Giovanni Testori è pronta ad accogliere donazioni di materiale documentario, disegni e dipinti, così come testimonia la prima esposizione. I 26 disegni ritrovati

»

sono stati infatti acquisiti dall’Associazione Testori, grazie al sostegno di un generoso sostenitore, e l’inedita Crocifissione su cemento, è stata donata All’Associazione da un nipote dello scrittore, in occasione di questa riapertura.